Banco Farmaceutico 2020

Il Banco Farmaceutico festeggia il suo ventesimo compleanno con una settimana intera di raccolta farmaci.

Dal 4 febbraio è cominciata infatti una maratona di beneficenza che vedrà il suo momento principale sabato 8 febbraio per concludersi lunedì 10 febbraio.

Osservando superficialmente la nostra società, sembra impossibile immaginare che, in Italia, la povertà sanitaria colpisca quasi 500.000 persone, con un trend purtroppo in crescita.

Intere famiglie, anziani e bambini si trovano nell’impossibilità di avere accesso a cure semplici o a farmaci dal valore esiguo per molti, ma insostenibile per alcuni.

Da questa cruda analisi sociale origina il virtuoso movimento caritatevole che, mettendo il farmacista a servizio di un grande progetto di beneficienza, ha reso la Fondazione Banco Farmaceutico uno tra i primi enti caritativi a livello nazionale.

La novità di quest’anno rende possibile effettuare le donazioni nell’arco di 7 giorni, massimizzando i risultati di una iniziativa di beneficienza che ha ormai raggiunto proporzioni ragguardevoli.

Nei primi 19 anni di attività, il Banco Farmaceutico ha racconto oltre 5 milioni di farmaci per un valore che supera i 31 milioni di euro.

Quasi 5.000 sono le farmacie coinvolte e all’interno di queste i farmacisti, insieme a 20.000 volontari, promuovono la raccolta indirizzando i cittadini all’acquisto dei farmaci maggiormente necessari agli enti benefici ai quali verranno donati.

Nel 2019 si è riusciti a soddisfare il 40% delle richieste di farmaci, per il 2020 la parola d’ordine è “migliorare”!

Cosa aspetti? Fai anche tu la tua parte per ridurre la povertà sanitaria!

#doniamounfarmaco #GRF2020

https://www.bancofarmaceutico.org/

Contenuto validato e pubblico
Loggati per condividere questo contenuto